Home

GIANNI AMERIO

In cammino per Santiago.

Storie, pensieri, incontri.

.

Era partito con lo zaino carico, tra le altre cose, di un cellulare da usare come macchina fotografica per fare qualche foto ricordo e con cui memorizzare qualche appunto di viaggio. Lui, non-scrittore e non-fotografo. Eppure al ritorno nasce un desiderio irrefrenabile di dar corpo all'esperienza vissuta in un libro di parole e immagini.

Perché per il Cammino di Santiago si parte, ma non si ritorna mai del tutto.

«Ti stupisce vedere i Pirenei, che hai affrontato pochi giorni fa, così lontani, mai avresti pensato che a piedi si potessero coprire simili distanze. Da questo versante lo sguardo si perde lontano all’orizzonte e dà un’idea di quanto ancora ti aspetti prima di arrivare alla meta. Eppure senti una forza insperata e inusitata scorrere nelle tue vene e percepisci che ce la potrai, dovrai fare. E così, scollinando a ovest, avverti che cominci a lasciarti alle spalle qualcosa che non è solo un percorso, e che il tuo pellegrinaggio veramente inizia.» (Alto del Perdon, 15 luglio 2014)

Richiedilo nella tua libreria preferita oppure ordinalo online.

CLICCA QUI per sapere dove trovarlo.

Questo sito non fa uso di cookies.

In Cammino per Santiago